Share this post on:

L’ultimo evento dell’Opera di Burgas per il mese di maggio 2023 è un concerto che merita l’attenzione degli appassionati di musica sinfonica.

Sotto la direzione dell’illustre maestro Yordan Dafov, ascolteremo un programma di concerti selezionato con estro e gusto al Concerto Sinfonico il 26 maggio, giovedì, alle 19:00 nella sala del Teatro dell’Opera di Burgas. La solista del concerto è la straordinaria giovane musicista Kremena Oksenkrug.

Il programma del concerto comprende due opere iconiche del tesoro della musica classica: il Concerto per violino e orchestra n. 5 in la maggiore di Wolfgang Amadeus Mozart, noto anche come “Il Turco”, l’ultimo e il più famoso concerto scritto per questo strumento dal compositore. geniale compositore ed è popolare tra gli artisti e il pubblico, essendo necessariamente presente nel repertorio di ogni violinista eccezionale.

L’opera fu creata nel 1775 e presenta la struttura musicale tipica dell’epoca: parte veloce-lento-veloce: Allegro aperto – Adagio – Allegro aperto, Adagio Rondeau – Tempo di minuetto. La creatività di Mozart è descritta a parole in modo succinto e sorprendentemente accurato da un altro genio musicale – P. I. Ciajkovskij: “Nella mia profonda convinzione, Mozart è il punto più alto e culminante a cui ha raggiunto la bellezza nel regno della musica”.

Significativa per la cultura musicale mondiale è anche la seconda opera che l’Orchestra dell’Opera di Stato di Burgas eseguirà al concerto di venerdì: la Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, opera 55, detta “Eroica”, di un altro grande rappresentante della scuola classica viennese – Ludwig van Beethoven.

 

 

Venerdì 26 maggio 2023
19:00
Teatro dell’Opera di Burgas

Violino Kremena Oksenkrug
Direttore d’orchestra Yordan Dafov

Share this post on: